Logo Palestra Ladies per sole donne a Udine

GINNASTICA POSTURALE

GINNASTICA POSTURALE



Ginnastica Posturale - Palestra Ladies per sole donne a Udine

Col termine ginnastica posturale si considerano tutte le terapie attive, le tecniche di riabilitazione posturale e di diminuzione del dolore, le terapie o trattamenti dove il paziente svolge un ruolo attivo e anche tutte le tecniche dove è prevista la manipolazione da parte dell’operatore ma avviene sempre in concomitanza all’esercizio fisico.


Esistono diversi metodi di ginnastica posturale: il Metodo McKenzie, il Metodo Mézières, la Rieducazione Posturale Globale (Souchard), il Metodo Back School, la Tecnica -Alexander, il Metodo Feldenkreis, il Pilates e lo Yoga.


OBIETTIVI E INDICAZIONI DI UNA GINNASTICA DI MASSIMA EFFICACIA


Date le premesse, i miglioramenti che deve perseguire una ginnastica di massima efficacia per l'uomo di oggi sono:


1. Elasticità muscolare e mobilità articolare, tramite specifiche tecniche di allungamento muscolare (distrettuale e globale) e mobilizzazioni articolari, così da prevenire ed eliminare contratture e retrazioni muscolari e preservare l'integrità articolare e connettivale.


2. Forza e resistenza, attraverso mirati rinforzo muscolare e training cardio-respiratorio, così da "contrastare" in maniera più fisiologica la forza di gravità.


3. Respirazione, grazie alla rieducazione respiratoria, elemento indispensabile per il benessere dell'apparato muscolo-scheletrico, viscerale e psichico.


4. Propriocezione e abilità motorie, per mezzo di specifiche tecniche di riacquisizione del controllo del proprio corpo (rieducazione neuromuscolare) e installazione di schemi motori (engrammi) sempre più complessi.


5. Capacità di concentrazione e autorilassamento, e quindi di gestione dello stress, grazie alla modalità di esecuzione degli esercizi fisici e respiratori, all'aspetto ludico di divertimento, autogratificazione e relax che li accompagna nonché all'utilizzo consapevole dei condizionamenti neuro-associativi e della visualizzazione.


6. Postura, equilibrio e movimento, come naturale conseguenza di tutto ciò.


Ciò comporta, a tutte le età, un aumentato benessere psico-fisico ossia:


  • miglioramento del metabolismo generale
  • miglioramento della circolazione sanguinea
  • regolarizzazione della pressione sanguinea
  • miglioramento delle funzioni dell'apparato digerente
  • miglioramento della respirazione
  • miglioramento della resistenza generale
  • ripristino del controllo neurovegetativo e del corretto ciclo sonno/veglia
  • rinforzo del sistema immunitario
  • rinforzo delle funzioni rigeneranti e autocurative
  • aumentato rilascio di endorfine
  • eliminazione del sovrappeso corporeo e mantenimento del peso forma
  • interruzione dello stress cronico.


Da non trascurare è infine l'effetto gratificante del piacersi e del piacere di più, grazie al migliorato aspetto estetico.


Indicazioni di una tale ginnastica posturale risultano quindi la cura e la prevenzione dei più comuni disagi muscolo-scheletrici (scoliosi, lombalgie, sciatalgie, cervicalgie, periartriti scapolo-omerali, coxalgie, gonalgie, artrosi, osteoporosi ecc.), circolatori (stasi venose, varici, iper/ipo-tensione arteriosa ecc.), organici (insonnia, alterazione del neurovegetativo e indebolimento del sistema immunitario, problematiche gastroenteriche) e psichici (difficoltà di concentrazione e di memoria, depressione, ansia, attacchi di panico ecc).


Tale ginnastica inoltre fornisce le fondamenta su cui costruire programmi di allenamento specifici.